Tutti gli articoli di Predieri

Alberto Maestrini al Liceo Mazzini: “Il ponte e la città”

In apertura della V Edizione della Settimana della cultura classica al Liceo Mazzini, il 25 novembre nell’Aula Magna in via Reti a Sampierdarena gli studenti del Liceo hanno partecipato all’incontro – dibattito con Alberto Maestrini, Direttore Generale di Fincantieri e Presidente del Consorzio Pergenova, che sta realizzando la ricostruzione del ponte autostradale sul Polcevera. Anche lui, partito dagli studi classici del Liceo per affrontare la sfida della managerialità aziendale e del saper fare tecnologico, come Renzo Piano, ex alunno del nostro Liceo. Si unisce così il lavoro di riflessione sul classico al percorso di educazione alla cittadinanza dedicato al Bene Comune che da oltre un anno il Liceo sta compiendo. Una sintesi nella presentazione del relatore che qui pubblichiamo.

Settimana della Cultura Classica dal 25 al 30 novembre.

Dal 25 novembre al 30 novembre 2019  il Liceo, nell’ambito della V Edizione regionale della Settimana della cultura classica promosso dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria , realizza in sede e nella succ.le di Pegli  i laboratori “alla scoperta del classico” in chiave di collaborazione tra secondaria di 1° e 2° grado.

Mercoledì 27 novembre, alle ore 11.30 la Prof.ssa Pia Carolla interverrà su  “Il sapore del mondo”. Pagine per l’Esame di Stato dai Dialoghi con Leucò di Cesare PaveseL’incontro è rivolto a docenti e studenti.

Gli studenti del Mazzini premiati al Festival letterario Incipit

I nostri studenti si sono cimentati con il racconto “La casa di Asterione” in un percorso a premi con Deborah Riccelli, Bruno Morchio e Susanna Grenzing nell’ambito del Festival Letterario Incipit durante la quarta giornata a Palazzo Ducale. Sul filo di lana hanno vinto  Filippo Deiana 4 D L (primo premio), Federica Buonarrivo II A ( secondo premio) e Elena Gandolfi II B(terzo premio). Complimenti a tutti i partecipanti e ai docenti che li hanno seguiti. Servizio video e interviste su Il Secolo XIX.

Per il quinto anno consecutivo Eduscopio conferma gli ottimi risultati degli ex-alunni del Mazzini

Confermando un percorso di qualità del Liceo, la ricerca Eduscopio della Fondazione Agnelli pubblicata il 7 novembre 2019 rileva gli ottimi risultati degli alunni del Mazzini che hanno ottenuto i migliori esiti tra i Licei Classici della Provincia nel primo anno di Università. Ottimo anche il risultato del Liceo Linguistico i cui diplomati vengono valutati da Eduscopio per la prima volta. Per saperne di più si può consultare https://eduscopio.it/, la nostra pagina dedicata Una scuola di qualità e i servizi giornalistici su Il Secolo XIX,  Primocanale e RAINEWS.

C’è anche il Mazzini nella vittoria genovese al Campionato Mondiale di Coastal Rowing

A Hong Kong, il 3 novembre il Rowing Club Genovese  ha conquistato il titolo mondiale nel 4 di coppia con timoniere nei Campionati Mondiali di Coastal rowing. L’impresa è stata realizzata dall’equipaggio guidato dall’allenatore Giulio Basso, docente di Scienze Motorie del Liceo Mazzini a cui vanno i complimenti di tutti.  Più ampie notizie nell’articolo de Il Secolo XIX.

Marco Paolini presenta la “sua” Odissea agli studenti del Mazzini

Giovedì 31 ottobre 2019 nell’Aula Magna della sede del Liceo Mazzini in via Reti 25,   si è svolto un incontro degli studenti con Marco Paolini sul tema dello spettacolo “Nel tempo degli dei. Il Calzolaio di Ulisse” rappresentato in questi giorni al Teatro della Corte. I ragazzi hanno assistito alla pièce teatrale e hanno espresso domande, osservazioni, curiosità a diretto contatto con l’autore e interprete bellunese.

Un incontro coinvolgente e intenso di cui si può leggere un ampio resoconto nel servizio di fivedabliu.it.

Mercoledì 30 ottobre ore 15:00: Incontro di formazione “L’Umanesimo tra Oriente e Occidente”

Per proseguire la formazione sul ruolo di Bisanzio nelle complesse relazioni geo-politiche del Mediterraneo antico, Mercoledì 30 ottobre dalle ore 15 alle 18,  presso l’Aula Magna del Liceo Mazzini in via P. Reti 25 a Genova Sampierdarena, si svolgerà l’incontro di formazione: L’Umanesimo tra Oriente e Occidente, coordinato dalla Prof.ssa Raffaella Cresci dell’Università di Genova, per approfondire, da un punto di vista storico, letterario e filologico, lo sviluppo della civiltà umanistica a seguito dell’arrivo dei dotti bizantini in Occidente dopo la caduta di Bisanzio.

Interverranno la Prof.ssa Cresci, Università degli Studi di Genova, Le grammatiche: strumento didattico fondamentale per la reintroduzione del greco e il Prof. Martin, Liceo Classico Colombo di Genova, L’immagine di Bisanzio nella manualistica storica scolasticaSono invitati gli studenti del triennio liceale.