Una scuola di qualità

Eduscopio  2019 conferma per il quinto anno consecutivo il Mazzini come scuola di qualità.

 

Il Liceo Classico e Linguistico Statale Mazzini di Genova dal 2007 ottiene ininterrottamente ottimi risultati nelle ricerche volte a valutare il rendimento degli studenti nel loro primo anno di università.

Il 7 novembre 2019 è stata pubblicata on line la nuova edizione della ricerca di Eduscopio della Fondazione Giovanni Agnelli che, raccogliendo i risultati conseguiti all’Università degli studenti diplomati in ciascuna scuola, ha messo in rilievo gli ottimi risultati del Liceo Mazzini, i cui ex alunni hanno ottenuto il rendimento migliore tra i licei classici della provincia come già accaduto nello scorso quadriennio negli aa. ss. 2014-15,  2015-16, 2016-17, 2017-18. 

ESITI INVALSI 2019

 

Gli esiti dell’INVALSI 2019 effettuati nel mese di marzo per il quinto anno e nel mese di maggio per il secondo anno mettono a fuoco gli ottimi risultati del lavoro del Liceo anche nel campo delle valutazioni standardizzate.

Per il secondo anno si nota:

  • in Italiano tutte le classi seconde hanno livelli superiori ai livelli delle analoghe classi di liceo sia della Liguria, sia del Nord Ovest, sia dell’Italia
  • in Matematica l’andamento degli ultimi anni è fortemente migliorato e la maggior parte delle classi seconde ha livelli superiori ai livelli delle analoghe classi di liceo sia della Liguria, sia del Nord Ovest.

A Ottobre 2016 la visita del Nucleo di Valutazione esterno suggeriva la seguente priorità: migliorare i risultati di matematica, concentrandosi sull’obiettivo di diminuire la percentuale di allievi nei livelli 1 e 2 (nel 2015 pari al 46%), portandoli al disotto del valore (45%) del riferimento nazionale e più vicino al riferimento regionale (40%).

Nel Piano di miglioramento il Liceo ha perciò modificato la priorità inserendo “migliorare i risultati di Matematica nelle Prove INVALSI” e fissando come descrizione del traguardo: “Diminuire la percentuale di allievi nei livelli 1 e 2 portandoli al di sotto del 45 %,  più vicino al valore di riferimento nazionale (40%)”

I dati di INVALSI 2017 danno i livelli 1 e 2 degli alunni del Mazzini per Matematica a un complessivo 34,2 %, ovvero quasi nove punti in percentuale sotto il 45%, dieci punti sotto il 44,7% della Liguria e il 44,7 dell’Italia, benché ancora un poco al di sopra del risultato del Nord Ovest.

I dati di INVALSI 2018 danno i livelli 1 e 2 degli alunni del Mazzini per Matematica a un complessivo 32,4%, ovvero quasi tredici punti in percentuale sotto il 45%, otto punti sotto il 40,1% della Liguria e dodici punti sotto il 44,4 dell’Italia e poco più di un punto sotto al risultato del Nord Ovest (33,7%). Perciò, grazie all’impegno dei docenti di Matematica su più fronti si è raggiunto nel corso dei questi due anni un deciso e progressivo miglioramento che ha consentito il raggiungimento del traguardo.

I dati di INVALSI 2019 danno i livelli 1 e 2 degli alunni del Mazzini per Matematica a un complessivo 21,1%, ovvero quasi ventiquattro punti in percentuale sotto il 45%, quattordici punti sotto il 34,9% della Liguria e quasi diciassette punti sotto il 37,7 dell’Italia e poco quattro punti sotto al risultato del Nord Ovest (25,3%). Perciò, grazie all’impegno dei docenti di Matematica su più fronti si è raggiunto nel corso dei questi tre anni un deciso e progressivo miglioramento che ha consentito il pieno raggiungimento del traguardo.

Si allega in visione  una sintesi dei dati INVALSI 2019.

 

Eduscopio  2018 conferma per il quarto anno consecutivo il Mazzini come scuola di qualità.

 

Il Liceo Classico e Linguistico Statale Mazzini di Genova dal 2007 ottiene ininterrottamente ottimi risultati nelle ricerche volte a valutare il rendimento degli studenti nel loro primo anno di università.

L’8 novembre 2018 è stata pubblicata on line la nuova edizione della ricerca di Eduscopio della Fondazione Giovanni Agnelli che, raccogliendo i risultati conseguiti all’Università degli studenti diplomati in ciascuna scuola, ha messo in rilievo gli ottimi risultati del Liceo Mazzini, i cui ex alunni hanno ottenuto il rendimento migliore tra i licei classici della provincia come già accaduto nello scorso triennio: a. s. 2014-15,  2015-16, 2016-17. I risultati si possono trovare su Eduscopio.it. Ampi resoconti su Il Secolo XIX e su La Repubblica.

 

 

IRIS 2018 (Indicatore di Rendimento Interfacoltà Studenti) dell’Università di Genova assegna al Mazzini i migliori risultati in Medicina e Scienze Politiche.

 

Nel corso Nel corso del Convegno che si è svolto il 13 novembre 2018 nell’ambito del Salone  Orientamenti, è stata presentata la  ricerca IRIS (Indicatore di Rendimento Interfacoltà Studenti) dell’Università di Genova.  La ricerca, volta a valutare il rendimento degli studenti nel loro primo anno di università (anno accademico 2016-2017)  in relazione alla scuola superiore di provenienza (diplomati a. s. 2015-2016), ha messo in luce gli ottimi risultati del nostro Liceo che è stato premiato, come negli scorsi anni,  per gli esiti dei nostri studenti .

In particolare quest’anno i nostri ex alunni sono risultati i migliori  nelle Aree di Medicina e Chirurgia e Scienze Politiche.

 

Ecco i risultati della ricerca IRIS degli anni precedenti:

  • 2016:  i nostri studenti sono risultati i migliori nelle facoltà di  Lettere e Filosofia. Inoltre si sono attestati al terzo posto quanto ai loro esiti complessivi nell’Ateneo tra tutti i licei della Liguria.
  • 2014: i nostri studenti sono contemporaneamente risultati i migliori nelle facoltà di Farmacia e di Scienze della Formazione.
  • 2013: ex studenti risultati i migliori nell’ateneo (premio di ateneo), e nelle facoltà di Economia e di Lettere e Filosofia;
  • 2012: ex studenti risultati i migliori nelle facoltà Economia e Giurisprudenza;
  • 2011: ex studenti risultati i migliori nelle facoltà di Farmacia ed Economia, nonché al secondo posto nell’ateneo e al primo posto nell’ateneo rispetto alla Provincia di Genova;
  • 2010: ex studenti risultati i migliori nelle facoltà di Giurisprudenza, Lettere e Scienze Politiche;
  • 2009: ex studenti risultati i migliori nella facoltà di Medicina;
  • 2008: ex studenti risultati i migliori nell’ateneo (premio di ateneo) e nella facoltà di Scienze Politiche;
  • 2007: ex studenti risultati i migliori nell’ateneo (premio di ateneo) e nella facoltà di Lettere e Filosofia.