Primo Approccio al Greco

Il corso di PrimoApproccio al Greco è rivolto agli studenti dell’ultimo anno della scuola secondaria di primo grado che vogliono cominciare ad incontrare le lingue e le civiltà classiche.

Il corso si articola su quattro ore organizzate in quattro incontri da un’ora ciascuno (tipicamente dalle ore 15:00 alle ore 16:00), alcuni dei quali in coincidenza con le giornate aperte dell’Istituto (vedi la sezione del sito dedicata all’orientamento in entrata).

Calendario degli incontri per l’anno scolastico 2016-’17:

Primo corso nella sede di via Paolo Reti, 25, ore 15:00-16:00:

  • lunedì 21/11/2016 (1° modulo);
  • lunedì 28/11/2016 (2° modulo);
  • lunedì 19/12/2016 (3° modulo);
  • lunedì 23/01/2017 (4° modulo).

Secondo corso nella sede di via Paolo Reti, 25, ore 15:00-16:00:

  • mercoledì 23/11/2016 (1° modulo);
  • mercoledì 30/11/2016 (2° modulo);
  • mercoledì 21/12/2016 (3° modulo);
  • mercoledì 18/01/2017 (4° modulo).

Primo corso nella succursale di Genova Pegli – P.zza Bonavino, 6 – ore 15:00-16:00:

  • martedì 22/11/2016 (1° modulo);
  • martedì 29/11/2016 (2° modulo);
  • martedì 20/12/2016 (3° modulo);
  • martedì 17/01/2017 (4° modulo).

Secondo corso nella succursale di Genova Pegli – P.zza Bonavino, 6 – ore 15:00-16:00:

  • venerdì 18/11/2016 (1° modulo);
  • venerdì 02/12/2016 (2° modulo);
  • venerdì 16/12/2016 (3° modulo);
  • venerdì 13/01/2017 (4° modulo).

Scarica il calendario degli incontri.

Nei quattro corsi (due nella sede e due nella succursale di Genova Pegli), sarà svolto lo stesso programma, pertanto lo studente interessato può accedere liberamente a frequentare uno o più moduli di suo interesse senza vincoli di plesso o di frequenza, nelle date di sua preferenza).

Di seguito si riportano informazioni sugli obiettivi e sui contanuti di ogni modulo.

Obiettivi e contenuti

L’obiettivo di “Primo approccio al greco” è di favorire negli studenti l’interesse per la civiltà classica attraverso l’acquisizione di pochi elementi di base di una disciplina totalmente nuova (e talvolta circondata da un preconcetto alone di ostilità). Si tratta di un corso di avvicinamento alla lingua greca, che permetterà di concentrarsi anche su argomenti di civiltà a cultura greca e sull’analisi di vocaboli della lingua italiana ereditati da questa lingua.

Il primo modulo si propone innanzitutto di avvicinare gli studenti all’alfabeto greco, nell’ambito di un preliminare inquadramento sulla storia della scrittura, quindi alla lettura di brevi brani e alla scrittura di alcune parole.

Nel secondo modulo ci si propone di avvicinare gli studenti al mondo del mito e dell’epica partendo dall’ analisi di alcuni termini inerenti al lessico mitologico o epico (ad es. mito, caos, dio, uomo, eroe), utili a meglio comprendere quell’affascinante mondo di dei ed eroi e la sua funzione simbolica all’interno della società.

Nel terzo modulo ci si propone di avvicinare gli studenti alla vita quotidiana dell’antica Grecia, attraverso l’analisi di termini legati agli  aspetti più significativi della civiltà greca (ad es. teatro, scuola, acropoli, gineceo, epitafio, ecc.).

Nel quarto modulo si propone l’analisi di termini greci che esprimono dei concetti rimasti fondamentali nella costruzione della nostra civiltà. Partendo da una prima presentazione di elementi di linguistica (per es. cenni sulle lingue indoeuropee), gli studenti sono indirizzati a riflettere sul legame tra lingua greca antica e lingue moderne, in una continuità ininterrotta giunta sino ad oggi. In quest’ottica sarà utile partire da un’ indagine su alcune parole chiave per approfondirne l’importanza che esse mantengono ancor oggi, e d’altra parte osservare come parole di uso quotidiano, presenti in tanti settori della nostra vita, derivino dal greco (onomastica, politica, medicina, scienza, etc).

Per ulteriori informazioni, si possono contattare i referenti:

  • per la sede, Prof. Mario Novarini, tel. 010-468544;
  • per la succursale di Genova Pegli, Prof.ssa Silvana Massino, tel. 010-6970915.